Cassazione civile Sez. II sentenza n. 20404 del 5 settembre 2013

(1 massima)

(massima n. 1)

Il proprietario del fondo, rimasto intercluso a seguito di alienazione a titolo oneroso o di divisione, non pu˛ rivolgersi a qualsiasi altro confinante per ottenere il passaggio coattivo, pagando l'indennitÓ ai sensi dell'art. 1051 c.c., se non provi l'impossibilitÓ di agire utilmente contro il suo dante causa o i suoi eredi per ottenere il passaggio gratuito cui egli ha diritto come contraente, a norma dell'art. 1054 c.c..

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.