Cassazione penale Sez. I sentenza n. 21845 del 7 maggio 2004

(1 massima)

(massima n. 1)

Č configurabile il delitto di devastazione, previsto dall'art. 419 c.p., e non quello meno grave di danneggiamento, qualora gruppi di facinorosi, in occasione di un incontro di calcio, arrechino gravi danni allo stadio che ospita tale incontro, tanto da renderlo inagibile per il venir meno delle necessarie condizioni di sicurezza e di igiene, nulla rilevando che, nell'immediato, non sia stata direttamente posta in pericolo l'incolumitā della massa degli spettatori, rimasti al loro posto, né che i danni siano stati prevalentemente prodotti allo scopo di procurarsi strumenti contundenti da usare per l'offesa alla persona, comportando anzi una tale finalitā (nella specie realizzatasi, in particolare, con violenti attacchi portati contro le forze dell'ordine), un evidente pericolo per l'ordine pubblico, costituente il bene giuridico protetto dalla norma in questione.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.