Cassazione penale Sez. VI sentenza n. 11808 del 12 marzo 2013

(1 massima)

(massima n. 1)

Il delitto di traffico di influenze di cui all'art. 346 bis c.p., cosė come introdotto dall'art. 1, comma 75, della l. n. 190 del 2012, č una fattispecie che punisce un comportamento propedeutico alla commissione di una eventuale corruzione e non č, quindi, ipotizzabile quando sia giā stato accertato un rapporto, partitario o alterato, fra il pubblico ufficiale ed il soggetto privato.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.