Cassazione civile Sez. VI-1 ordinanza n. 20326 del 4 settembre 2013

(1 massima)

(massima n. 1)

Per la valutazione della tempestivitÓ, ex art. 669 octies, terzo comma, c.p.c., dell'instaurato giudizio di merito susseguente all'ottenimento di un sequestro conservativo, il rilascio di una copia autentica di tale provvedimento in favore della parte, effettuato dalla cancelleria, non pu˛ ritenersi equipollente alla sua "comunicazione", ad opera di quest'ultima, prescritta, al suddetto fine, dalla citata norma, trattandosi di attivitÓ posta in essere non su esecuzione di ordine del giudice o come adempimento di legge, bensý su iniziativa della parte ed allo specifico scopo esplicitato nella dichiarazione di conformitÓ.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.