Cassazione civile Sez. II sentenza n. 1218 del 1 febbraio 1993

(1 massima)

(massima n. 1)

I regolamenti condominiali, non approvati dall'assemblea, ma adottati coattivamente, in virtł di sentenza attuativa del diritto potestativo di ciascun partecipe del condominio (con pił di dieci componenti) di ottenere la formazione del regolamento della comunione, hanno efficacia vincolante per tutti i condomini, ai sensi dell'art. 2909 c.c., a seguito del passaggio in giudicato di detta sentenza.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.