Cassazione penale Sez. III sentenza n. 30581 del 6 agosto 2001

(1 massima)

(massima n. 1)

L'annullamento in sede di legittimitā della sentenza di applicazione della pena su richiesta delle parti, implicando la esclusione della validitā dell'accordo nei termini in cui le parti lo avevano raggiunto, comporta che la valutazione che il giudice di merito (cui gli atti vengono trasmessi a seguito di annullamento senza rinvio) deve compiere abbia inizio ex novo, con assenza di qualsiasi preclusione ricollegabile allo svolgimento della precedente fase e, in particolare, con la possibilitā di sottoporre al giudice un nuovo e diverso accordo.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.