Cassazione civile Sez. II sentenza n. 11391 del 1 agosto 2002

(1 massima)

(massima n. 1)

In tema di condominio negli edifici, l'individuazione delle parti comuni risultante dall'art. 1117 c.c. pu˛ essere superata soltanto dalle opposte risultanze di un determinato titolo e non opera con riguardo a cose che, per le loro caratteristiche strutturali, risultino destinate oggettivamente al servizio esclusivo di una o pi¨ unitÓ immobiliari (nella specie, tubazione di scarico servente solo alcune delle unitÓ immobiliari dell'edificio).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.