Cassazione civile Sez. III sentenza n. 8809 del 27 giugno 2001

(1 massima)

(massima n. 1)

Nel caso di chiamata in garanzia impropria, fondata, cioŔ, su di un titolo diverso ed autonomo rispetto a quello dedotto dall'attore, il garante pu˛ proporre impugnazione in ordine al rapporto principale nella sola ipotesi in cui egli sia stato chiamato in giudizio non solo ai fini dell'eventuale rivalsa in caso di soccombenza, ma anche per la necessitÓ della trattazione della causa e della sua stessa difesa, assumendosi essere imputabile unicamente al terzo chiamato il fatto generatore della responsabilitÓ.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.