Cassazione penale Sez. V sentenza n. 8353 del 20 febbraio 2013

(1 massima)

(massima n. 1)

In tema di reato di usura, il giudice č tenuto ad accertare motivatamente la natura usuraria degli interessi mediante specifico riferimento ai valori determinati dal decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze vigente all'epoca della pattuizione e da aumentare della metā, onde raggiungere il tasso - soglia, ai sensi dell'art. 2 legge n. 108 del 1996.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.