Cassazione penale Sez. V sentenza n. 35497 del 7 ottobre 2001

(1 massima)

(massima n. 1)

La tutela di cui all'art. 615 bis c.p. (Interferenze illecite nella vita privata) non č estensibile allo stabilimento industriale in cui l'imprenditore si rechi saltuariamente per svolgere le funzioni di direzione e di controllo che gli competono in quanto detto luogo non puō essere assimilato ai luoghi di privata dimora di cui all'art. 614 c.p. i quali presuppongono un soggiorno, sia pur breve, ma di una certa durata. Con la conseguenza che ove manchi nel luogo in considerazione un minimo grado di stabilitā, tale da far ritenere ragionevolmente apprezzabile l'esplicazione di vita privata che in esso si svolge, si č fuori dall'ambito della tutela accordata dall'art. 615 bis c.p.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.