Cassazione civile Sez. II sentenza n. 821 del 16 gennaio 2014

(1 massima)

(massima n. 1)

In tema di condominio negli edifici, ai sensi dell'art. 1135 cod. civ., l'assemblea pu˛ deliberare a maggioranza su tutto ci˛ che riguarda le spese d'interesse comune e, quindi, anche sulle transazioni che a tali spese afferiscano, essendo necessario il consenso unanime dei condomini, ai sensi dell'art. 1108, terzo comma, cod. civ., solo quando la transazione abbia ad oggetto i diritti reali comuni.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.