Cassazione penale Sez. VI sentenza n. 33326 del 20 giugno 2007

(1 massima)

(massima n. 1)

Il processo per il delitto di alterazione di stato, commesso mediante falsa attestazione della paternitÓ nella formazione dell'atto di nascita, pu˛ essere sospeso in relazione alla controversia civile sulla questione di stato perchÚ essa condiziona, in termini di pregiudizialitÓ, la pronuncia sull'imputazione e la sentenza del giudice civile sul rapporto di paternitÓ naturale esplica effetti vincolanti nel procedimento penale pur non sospeso,

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.