Cassazione penale Sez. III sentenza n. 1605 del 3 luglio 1998

(1 massima)

(massima n. 1)

Ai fini dell'estinzione della pena per decorso del tempo, ove siano inflitte congiuntamente le pene dell'arresto e dell'ammenda, la possibilitÓ di prescrizione della seconda Ŕ collegata soltanto al decorso del termine stabilito per l'arresto. Pertanto la pena dell'ammenda si prescrive se Ŕ prescritta la pena congiunta dell'arresto e, viceversa, non si pu˛ ritenere prescritta qualora l'esecuzione della pena dell'arresto sia iniziata nel termine previsto.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.