Cassazione penale Sez. V sentenza n. 1337 del 6 febbraio 1987

(1 massima)

(massima n. 1)

Nel caso che a pi¨ condanne per emissione di assegni a vuoto venga applicata la continuazione, la pena accessoria del divieto di emettere assegni bancari o postali non pu˛ superare quanto alla durata quella inflitta per la violazione pi¨ grave e in ogni caso il limite indicato dall'art. 139 L. 24 novembre 1981 n. 689 (modifiche al sistema penale).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.