Cassazione civile Sez. II sentenza n. 663 del 25 gennaio 1999

(1 massima)

(massima n. 1)

La pronuncia di un'unica condanna alle spese di causa, con liquidazione cumulativa delle medesime, č consentita a carico di pił parti soccombenti, secondo la previsione dell'art. 97 c.p.c., ma non anche in favore di pił parti vittoriose, che siano state assistite da difensori diversi. Infatti, la solidarietą attiva non essendo espressamente prevista non si presume, per cui la responsabilitą delle parti soccombenti comporta che ciascuna delle controparti, ove abbia presentato distinte comparse e memorie, abbia diritto al proprio rimborso, tanto pił se la difesa sia stata espletata da difensori diversi.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.