Cassazione civile Sez. II sentenza n. 12738 del 26 settembre 2000

(1 massima)

(massima n. 1)

L'obbligo di rispettare la distanza di un metro dalla proprietā altrui per colui che vuole mantenere un tubo, in cui corre una sostanza liquida o gassosa, installato sia in terra, sia sottoterra, sia su una parete perimetrale di un edificio, sussiste anche se il confine non č con un altro fondo privato, ma con una pubblica via.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.