Cassazione civile Sez. I sentenza n. 3842 del 22 aprile 1994

(1 massima)

(massima n. 1)

Con riguardo a societÓ in nome collettivo costituita da due soli soci Ś a ciascuno dei quali l'atto costitutivo attribuisce disgiuntamente la firma e la rappresentanza della societÓ con i pi¨ ampi poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione Ś unico legittimo contraddittore del socio, per le controversie relative ai rapporti sociali ed alla liquidazione della quota, non pu˛ che essere l'altro socio, non essendo configurabile per quanto riguarda i rapporti interni una volontÓ ed un interesse della societÓ, come autonomo soggetto giuridico, distinti e potenzialmente antagonisti a quelli dei soci.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.