Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

illeciti penali e amministrativi delle societā

Che cosa significa "illeciti penali e amministrativi delle societā"?

Il d.lgs 61/2002 ha introdotto la riforma degli illeciti penali e amministrativi riguardanti le società commerciali.
L'art. 11 della legge delega del 3 ottobre 2001, n. 366, che contiene i principi e criteri direttivi della nuova "disciplina degli illeciti penali e amministrativi riguardanti le società commerciali" si ispira ad alcuni principi:
- principi di determinatezza e tassatività dell'illecito, in modo da garantire la conoscibilità del precetto penalmente sanzionato;
- principio di sussidarietà, in modo da escludere l'intervento penalistico laddove vi siano "altri strumenti in grado di assicurare l'effettività della tutela";
- principio di offensività, intesa come "attenta selezione dei beni guridici penalmente rilevanti" e "tipizzazione delle sole condotte realmente lesive di tali beni".

Il d.lgs. 61/2002 ha ridotto il numero di reati, ad esempio, prevedendo nell'unica fattispecie di aggiotaggio tutte le precedenti figure (art. 2637 del c.c.).
Sono, poi, state inserite nuove norme che sanzionano l'infedeltà patrimoniale e l'infedeltà a seguito di dazione o promessa di utilità.
Per garantire il rispetto del principio di sussidarietà sono stati qualificati come illeciti amministrativi i fatti che consistono in mere violazioni formali. Inoltre, si è previsto che alcune condotte riparatorie, volte alla eliminazione delle conseguenze pregiudizievoli del reato, valgano quali cause estintive della fattispecie criminosa. Infine, in molti casi si è prevista la procedibilità a querela della persona offesa.
La normativa ha esteso l'applicabilità della misura di sicurezza patrimoniale della confisca e ha introdotto la "responsabilità amministrativa da reato", di cui al d.lgs. 8 giugno 2001, n. 231, nei confronti delle società in relazione a tutti i nuovi reati in materia societaria.

"illeciti penali e amministrativi delle societā" nelle notizie giuridiche

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.