Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 186 Codice di procedura penale

(D.P.R. 22 settembre 1988, n. 477)

Inosservanza di norme tributarie

Dispositivo dell'art. 186 Codice di procedura penale

1. Quando la legge assoggetta un atto a una imposta o a una tassa, l'inosservanza della norma tributaria non rende inammissibile l'atto né impedisce il suo compimento (1), salve le sanzioni finanziarie previste dalla legge.

Note

(1) Ne è un esempio la costituzione di parte civile non in regola con il bollo.

Ratio Legis

La disposizione in esame si spiega in quanto l'invalidità di un atto è tale solo se provocata dalla violazione di norme procedurali, non dunque dalla violazione di norme accessorie a queste.

Spiegazione dell'art. 186 Codice di procedura penale

A chiusura del microsistema codicistico relativo alle nullità, la norma in commento stabilisce l'irrilevanza delle violazioni concernenti le imposte o le tasse sugli atti presentati o depositati presso l'autorità giudiziaria. L'inosservanza della norma tributaria non rende infatti inammissibile l'atto e non ne impedisce il compimento. L'unica conseguenza sarà l'eventuale comminazione di sanzioni finanziarie previste dalla legge.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

Testi per approfondire questo articolo

  • Effettivo pregiudizio e nullitā

    Editore: CEDAM
    Data di pubblicazione: maggio 2018
    Prezzo: 32,00 -5% 30,40 €
    Con la locuzione ‘effettivo pregiudizio’ si indica un giudizio volto a verificare se la violazione di una prescrizione processuale, la cui osservanza è prevista a pena di nullità, abbia offeso realmente il valore tutelato dalla disposizione non rispettata. Per dichiarare una nullità, dunque, sarebbe prima necessario accertare la ricorrenza di un danno. La Corte di cassazione si è ormai appropriata di questo argomento interpretativo, in quanto strumento... (continua)