Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 50 ter Codice di procedura civile

(R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443)

[Aggiornato al 29/02/2020]

Cause nelle quali il tribunale giudica in composizione monocratica

Dispositivo dell'art. 50 ter Codice di procedura civile

Fuori dei casi previsti dall'articolo 50 bis, il tribunale giudica in composizione monocratica (1).

Note

(1) Gli articoli 50bis, 50ter e 50quater, fanno parte della nuova Sezione VI bis, Della composizione del tribunale, inserita ex art. 56, d.lgs. 19-2-1998, n. 51, a decorrere dal 2-6-1999.

Ratio Legis

La norma indica nuovamente che il Tribunale, a meno che non si verta in una delle ipotesi tassativamente previste all'art. 50 bis del c.p.c., giudica in composizione monocratica, ovvero con un solo giudice, e non in forma collegiale.

Spiegazione dell'art. 50 ter Codice di procedura civile

Da questa norma si deduce che il Tribunale ha normalmente composizione monocratica, assumendo l’assetto collegiale solo nei casi previsti dalla norma che precede.
In entrambi i tipi di composizione è comunque giudice unico (avendo assunto in un unico ufficio i compiti che prima erano devoluti al Pretore), dovendosi evitare di confondere tale espressione con la diversa nozione di giudice monocratico, qui contenuta.
Infatti, il Tribunale, sia che decida in composizione monocratica che in veste collegiale, resta sempre giudice unico di prima istanza, non potendo l’unicità essere riferita alla persona fisica del magistrato giudicante.

Si ritiene che questa norma non confligga con quelle disposizioni speciali che, seppure non incluse nell’art. 50 bis del c.p.c., agiscono nel senso di mantenere al collegio la relativa attribuzione, né impedisca che il legislatore possa introdurre nuove ipotesi di collegialità anch’esse speciali al di là di quelle di cui al predetto art. 50 bis c.p.c. (un esempio lo si ritrova nella Legge 431/1998, contenente la disciplina delle locazioni e del rilascio di immobili adibiti ad uso abitativo).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • Commentario del codice di procedura civile
    Articoli 1-98

    Data di pubblicazione: luglio 2012
    Prezzo: 130,00 -5% 123,50 €

    Il volume è un commentario articolo per articolo o per gruppi di articoli alle norme del codice, alle principali leggi collegate e alla normativa speciale. Il testo di ogni articolo è scomposto in "frammenti" numerati e ad ogni numero corrisponde un paragrafo del commento in cui gli autori analizzano la norma nel dettaglio. Questa impostazione consente una lettura veloce, per individuare rapidamente le informazioni necessarie per affrontare un caso concreto, ma non preclude... (continua)

  • La translatio iudicii

    Editore: Giuffrè
    Data di pubblicazione: maggio 2010
    Prezzo: 20,00 -5% 19,00 €
    Categorie: Giurisdizione

    La translatio iudicii per difetto di giurisdizione è l'importante novità introdotta dalla riforma del processo civile del 2009 sicché oggi lo sbaglio compiuto dall'attore nella scelta del giudice fornito di giurisdizione può essere rimediata e non rivelarsi un pregiudizio irreparabile.Il volume analizza sia la translatio iudicii per incompetenza, già disciplinata dal codice di procedura civile sia la translatio iudicii per difetto di giurisdizione e... (continua)

  • Declinatoria di giurisdizione ed effetto conservativo del termine

    Editore: Giuffrè
    Collana: Univ. Milano Bicocca-Scuol.giurisprudenza
    Data di pubblicazione: dicembre 2013
    Prezzo: 53,00 -5% 50,35 €
    Categorie: Giurisdizione

    Il fenomeno della c.d. translatio iudicii tra plessi giurisdizionali distinti è al centro del volume. La trattazione muove dall'analisi del percorso storico compiuto dall'ordinamento italiano al fine di approfondire le ragioni che hanno condotto il legislatore recente ad introdurre e disciplinare l'istituto. Il libro esamina poi analiticamente il significato e la portata della sentenza della Corte costituzionale n. 77/2007 ed il controverso e perplesso modello di meccanica... (continua)

  • Gli accordi sulla giurisdizione tra parti e terzi
    Natura e legge regolatrice

    Autore: Penasa Luca
    Editore: CEDAM
    Collana: Le monografie di Int'i Lis
    Data di pubblicazione: dicembre 2012
    Prezzo: 23,00 -5% 21,85 €

    INT'L LIS è il periodico dedicato al diritto processuale internazionale e all'arbitrato internazionale. Obiettivo della rivista è fornire un'informazione puntuale e approfondita nella materia del contenzioso processuale transnazionale.

    (continua)
  • Sull'unità della giurisdizione

    Data di pubblicazione: maggio 2011
    Prezzo: 18 €
    Categorie: Giurisdizione

    Il volume raccoglie gli atti dell’incontro di studio «Sull’unità della giurisdizione», in ricordo di Franco Cipriani. L’iniziativa ha l’obiettivo di richiamare l’attenzione sulla «strumentalità dell’azione» all’effettiva realizzazione e tutela delle situazioni soggettive di natura sostanziale, che non può non investire l’assetto della giurisdizione affinché sia pienamente funzionale a tale... (continua)