Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo

Necessitas non habet legem

Traduzione

La necessità non conosce legge

Spiegazione

Non è punibile chi ha commesso il fatto per esservi stato costretto dalla necessita di salvare sé o altri dal pericolo attuale di un danno grave alla persona, pericolo da lui non volontariamente causato, ne altrimenti evitabile, sempre che il fatto sia proporzionato al pericolo. Lo stato di necessità è previsto come scriminate dal codice penale: esso fa venire meno l'antigiuridicità obiettiva del fatto che sarebbe reato. Nel diritto civile la nozione di necessità rileva in materia di responsabilità extracontrattuale: nel caso in cui un fatto dannoso sia stato compiuto in stato di necessità, al danneggiato è dovuta un'indennità determinata dal giudice in via equitativa.

Tag associati

Articoli collegati

Testi per approfondire "La necessità non conosce legge"

  • La sicurezza degli arteffatti robotici in prospettiva comparatistica. Dal cambiamento tecnologico all'adattamento giuridico

    Editore: Il Mulino
    Collana: Percorsi
    Pagine: 152
    Data di pubblicazione: novembre 2018
    Prezzo: 15,00 -5% 14,25 €
    Muovendo dall'osservazione delle peculiarità strutturali e funzionali degli artefatti robotici, il volume propone una riflessione comparatistica sul poliedrico tema della sicurezza di tali prodotti. Le diverse prospettive di governance, regolamentazione europea e responsabilità civile entro le quali si svolge la ricerca delineano quali sono gli adattamenti giuridici necessari ad accogliere il cambiamento tecnologico che si va profilando. Con l'intento di avviare un'ampia... (continua)
  • L' ordinamento penitenziario italiano
    Storia ed evoluzione

    Autore: Chiara Ariano
    Collana: Commenti
    Pagine: 156
    Data di pubblicazione: settembre 2018
    Prezzo: 20,00 -5% 19,00 €
    La storia legislativa del nostro ordinamento penitenziario affonda le sue radici in un principio di applicazione della pena che considerava le privazioni e le sofferenze fisiche quali mezzi necessari per ottenere il pentimento e la rieducazione del reo. Solo nel 1946 - nei lavori della Commissione dei 75 - cominciò ad emergere con chiarezza la necessità del richiamo al principio della dignità umana quale criterio ermeneutico per le tematiche inerenti la finalita?, la... (continua)
  • Diritto penale. Una conversazione

    Editore: Il Mulino
    Collana: Il diritto che cambia
    Pagine: 236
    Data di pubblicazione: settembre 2018
    Prezzo: 18,00 -5% 17,10 €
    Categorie: Diritto penale
    Negli ultimi quarant'anni il diritto penale ha conosciuto profonde trasformazioni. Sempre più numerosi sono divenuti i beni protetti penalisticamente e sempre più estesi gli ambiti in cui viene richiesta una tutela penale. Si assiste a una spinta alla criminalizzazione che talvolta diventa deriva giustizialista: dai rischi legati all'ambiente alla criminalità economico-finanziaria, dalle condotte professionali (medici, ingegneri, esperti...) alle nuove forme virulente di... (continua)
  • Frode in processo penale e depistaggio

    Autore: Alberico A.
    Editore: Aracne
    Pagine: 280
    Data di pubblicazione: novembre 2018
    Prezzo: 16 €
    Il delitto di frode in processo penale e depistaggio ha contribuito a riportare al centro della riflessione penalistica il problema della tutela penale del processo, e della prova in particolare. La nuova fattispecie, infatti, pur se applicabile solo a pubblici funzionari, racchiude nel proprio recinto di tipicità tutte le possibili forme di "contaminazione" processuale e le punisce proprio in quanto orientate ad impedire la convergenza tra la verità processuale e quella... (continua)

→ Altri libri su La necessità non conosce legge ←