Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo

Fructus non intelleguntur nisi deductis impensis

Traduzione

Si considerano frutti quelli che residuano dopo la sottrazione delle spese

Spiegazione

Il brocardo enuncia un criterio esposto anche nel nostro codice civile, in base al quale chi fa propri i frutti deve, nei limiti del loro valore, rimborsare colui che abbia fatto spese per la produzione e il raccolto.

Tag associati

Articoli collegati

Testi per approfondire "Si considerano frutti quelli che residuano dopo la sottrazione delle spese"

  • Della comunione. Artt. 1100-1116

    Editore: Giuffrè
    Collana: Il codice civile. Commentario
    Data di pubblicazione: aprile 2017
    Prezzo: 22,00 -5% 20,90 €
  • Diritti reali

    Editore: Giuffrè
    Data di pubblicazione: giugno 2019
    Prezzo: 190,00 -5% 180,50 €
    Categorie: Diritti reali
    L'opera rivisita i diritti reali in prospettiva storico-comparata e multilivello, proponendo una sistematica innovativa. Dal punto di vista strutturale, l'articolazione contempla la teoria dei beni e delle situazioni soggettive reali, l'analisi della proprietà, dei diritti reali di godimento e del possesso, nonché delle loro vicende giuridiche, con attenzione ai fenomeni di concorrenzialità di più titolari e ai regimi giuridici di opponibilità. Completano... (continua)
  • La donazione al minore e l'usufrutto legale

    Collana: Soluzioni di diritto
    Pagine: 84
    Data di pubblicazione: giugno 2018
    Prezzo: 18,00 -5% 17,10 €
    Categorie: Usufrutto, Donazioni
    L'opera affronta gli strumenti di protezione del patrimonio immobiliare della famiglia, con particolare riferimento alle ipotesi donative che coinvolgono soggetti minori di età. Il manuale vuole essere un aiuto al professionista per affrontare le diverse ipotesi applicative e risolvere il conflitto di interessi che viene a crearsi tra genitore e figlio non ancora maggiorenne, nell'ambito dei trasferimenti immobiliari. L'Autrice offre inoltre risposte ad una serie di interrogativi... (continua)
  • Animo Possidere. Studi su animus e possessio nel pensiero giurisprudenziale classico

    Editore: Giappichelli
    Data di pubblicazione: maggio 2017
    Prezzo: 22,00 -5% 20,90 €
    Categorie: Possesso
    "La ricerca si compone di tre capitoli. Nel primo si ricostruiscono in breve le diverse teorie emerse in dottrina sul significato e sul ruolo del termine animus in materia possessoria: dall'indirizzo 'ortodosso', che scorge nell'animus (insieme al corpus) un elemento costitutivo del possesso, all'indirizzo 'eterodosso', propenso a vedere nell'animus un fattore esterno e alternativo al corpus, mezzo attraverso cui possedere. Sempre nello stesso capitolo, si cerca di delineare, anticipando le... (continua)

→ Altri libri su Si considerano frutti quelli che residuano dopo la sottrazione delle spese ←