Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo

Bonorum venditio

Traduzione

Vendita coattiva dei beni (del debitore)

Spiegazione

L'espressione indicava, nel diritto romano, la vendita in blocco e all'incanto di tutti i beni del fallito ad opera di un magister bonorum, che doveva previamente compilare un programma di vendita contenente l'indicazione dei beni stessi e dell'ammontare dei crediti e dei debiti, nonché delle condizioni di vendita. Nell'ordinamento odierno sta ancora ad indicare la procedura esecutiva per cui il patrimonio del debitore insolvente gli viene sottratto, per essere destinato al soddisfacimento dei creditori.

Tag associati

Articoli collegati

Testi per approfondire "Vendita coattiva dei beni (del debitore)"

  • Corso di diritto processuale civile. Ediz. minore
    Il processo di cognizione

    Editore: Giappichelli
    Data di pubblicazione: giugno 2017
    Prezzo: 30,00 -10% 27,00 €
    "Sono state recepite, in questa nuova edizione, le novità introdotte per il giudizio in cassazione con la L. 25 ottobre 2016 n. 197 (di conversione del D.L. 30 giugno 2016 n. 168), cha ha rivoluzionato la tradizionale adozione per tale giudizio della trattazione in pubblica udienza, sostituendola - nella maggior parte dei casi - con la trattazione in camera di consiglio senza partecipazione delle parti. Nel corso degli ultimi mesi, peraltro, a queste modifiche, che hanno riguardato... (continua)

→ Altri libri su Vendita coattiva dei beni (del debitore) ←