Cassazione civile Sez. I sentenza n. 13673 del 13 giugno 2006

(1 massima)

(massima n. 1)

PoichÚ anche la lesione da parte di un terzo di un diritto di credito, come quella di un diritto assoluto, pu˛ cagionare un danno ingiusto, questo Ŕ risarcibile ai sensi dell'art. 2043 c.c. (Nella specie la S.C. ha cassato con rinvio la decisione di merito che aveva in astratto escluso senza verificare in concreto l'eventuale rilevanza della dedotta violazione di norme sulla circolazione di un assegno agli effetti della ipotizzata responsabilitÓ extracontrattuale di due istituti di credito, ritenendo che tali irregolaritÓ rilevassero esclusivamente sul piano del rapporto contrattuale fra banca e cliente).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.