Cassazione penale Sez. III sentenza n. 19439 del 17 gennaio 2012

(1 massima)

(massima n. 1)

Il danno, necessariamente diverso da quello della lesione dell'ambiente come bene pubblico, risarcibile in favore delle associazioni ambientaliste costituite parti civili nei procedimenti per reati ambientali, pu˛ avere natura, oltre che patrimoniale, anche morale, derivante dal pregiudizio arrecato all'attivitÓ da esse concretamente svolta per la valorizzazione e la tutela del territorio sul quale incidono i beni oggetto del fatto lesivo. (Annulla in parte con rinvio, Trib. Vicenza, 9 febbraio 2011).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.