Cassazione civile Sez. III sentenza n. 23636 del 24 settembre 2019

(1 massima)

(massima n. 1)

L'eccezione di tardivitā del disconoscimento della scrittura privata ai sensi degli artt. 214 e 215 c.p.c. č rimessa alla disponibilitā della parte che ha prodotto il documento, in quanto unica ad avere interesse a valutare l'utilitā di un accertamento positivo della provenienza della scrittura. Essa, di conseguenza, č logicamente incompatibile con l'istanza di verificazione che ne costituisce implicita rinuncia.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.