Cassazione civile Sez. I sentenza n. 21178 del 13 ottobre 2010

(1 massima)

(massima n. 1)

Alla stregua del disposto dell'art. 57 D.P.R. n. 327 del 2001 (come modificato dall'art. 1 D.Lgs. n. 302 del 2002) le norme del testo unico sulle espropriazioni per pubblica utilitą non si applicano ai progetti per i quali, alla data di entrata in vigore dello stesso decreto, sia intervenuta la dichiarazione di pubblica utilitą, indifferibilitą e urgenza, continuando in tale caso ad applicarsi tutte le normative vigenti a tale data. Tale disposizione trova applicazione anche per la cosiddetta espropriazione di valore - la quale, nei termini definiti dalla sentenza n. 179 del 1999 della Corte Costituzionale, comporta l'obbligo della indennitą in conseguenza della reiterazione dei vincoli ritenuti espropriativi - quando gli atti di rinnovo del vincolo espropriativo sono anteriori al 30 giugno 2003, data di entrata in vigore del D.P.R. n. 327 del 2001.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 15 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.