Consiglio di Stato Sez. III sentenza n. 3761 del 4 giugno 2019

(1 massima)

(massima n. 1)

L'appellante pu˛ confutare tutte le argomentazioni poste a base della sentenza impugnata atteso che le mere difese sono sempre esaminabili per la prima volta in grado di appello mentre, in ossequio c.d. divieto dei nova, di cui all'art. 104, comma 1, del D.Lgs. n. 104/2010, non pu˛ in tale sede, impugnare atti rimasti estranei alla cognizione del giudice del primo grado.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.