Consiglio di Stato Sez. V sentenza n. 6771 del 30 ottobre 2003

(2 massime)

(massima n. 1)

La ripartizione delle competenze tra sede centrale e sezione staccata di un tribunale amministrativo ha valore di pura specificazione organizzativa che attiene alla sola distribuzione interna della competenza generale.

(massima n. 2)

Ove eccepita, la questione va decisa dal presidente del tribunale con ordinanza motivata non impugnabile e, in ogni caso, non pu˛ essere fatta valere in appello come vizio della decisione di primo grado. L'inosservanza delle regole di ripartizione, in definitiva, lungi dall'incidere sul principio costituzionale del giudice naturale, si risolve in una mera irregolaritÓ non deducibile in appello.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.