Cassazione civile Sez. III sentenza n. 11483 del 21 giugno 2004

(2 massime)

(massima n. 1)

La possibilitÓ per il giudice civile, a seguito dell'entrata in vigore del nuovo codice di procedura penale, di accertare autonomamente, con pienezza di cognizione, i fatti dedotti in giudizio e di pervenire a soluzioni e qualificazioni non vincolate all'esito del processo penale, non comporta alcuna preclusione per detto giudice nella possibilitÓ di utilizzare come fonte del proprio convincimento le prove raccolte in un giudizio penale giÓ definito con sentenza passata in giudicato e di fondare il proprio giudizio su elementi e circostanze giÓ acquisiti con le garanzie di legge in quella sede, procedendo a tal fine a diretto esame del contenuto del materiale probatorio ovvero ricavandoli dalla sentenza penale o, se necessario, dagli atti del relativo processo, in modo da individuare esattamente i fatti materiali accertati per poi sottoporli a proprio vaglio critico svincolato dalla interpretazione e dalla valutazione che ne abbia dato il giudice penale.

(massima n. 2)

Qualora una questione di nullitÓ (nel caso di specie, di un contratto di assicurazione) venga sollevata per la prima volta in appello non come domanda ma solo come eccezione riconvenzionale rispetto all'altrui domanda di pagamento, in quanto con essa vengono avanzate richieste che, pur ampliando i termini della controversia, rimangono nell'ambito della difesa, senza tendere ad altro fine che non sia quello della reiezione della domanda, non va incontro ai limiti di inammissibilitÓ delle domande nuove in appello fissati dall'art. 345 c.p.c., ma Ŕ ammissibile, in quanto sotto questo pi¨ limitato aspetto pu˛ essere rilevabile anche d'ufficio in ogni stato e grado del giudizio, ex art. 1421 c.c.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.