Cassazione civile Sez. I sentenza n. 6760 del 22 dicembre 1981

(1 massima)

(massima n. 1)

In tema di contratti cosiddetti per adesione, la incompatibilitÓ fra le cause aggiunte al modulo o formulario, rispetto a quelle preesistenti in quest'ultimo, in relazione alla quale l'art. 1342 primo comma c.c. prevede la prevalenza delle prime sulle seconde, ricorre quando le une e le altre siano insuscettibili di applicazione contemporanea. Pertanto, con riguardo a contratto di assicurazione della responsabilitÓ civile, la suddetta incompatibilitÓ, fra una clausola aggiunta ed una preesistente, non pu˛ essere ravvisata per il solo fatto che entrambe investano la delimitazione dell'oggetto del contratto, cioŔ del rischio assicurato, atteso che, ove tale delimitazione venga effettuata, rispettivamente, in base ad elementi di natura diversa, quali il tipo di attivitÓ dell'assicurato ed il tipo del bene altrui inciso da questa attivitÓ, le clausole stesse, completandosi a vicenda nell'indicata delimitazione del rischio, sono suscettibili di simultanea operativitÓ.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.