Cassazione civile Sez. II sentenza n. 15376 del 1 dicembre 2000

(1 massima)

(massima n. 1)

L'invio al cliente, da parte del professionista, della parcella per le prestazioni svolte produce effetto, ai sensi dell'art. 1334 c.c. allorchÚ perviene al destinatario il quale, a meno che non sia stata redatta conformemente ad un precedente accordo tra le parti, pu˛ accettarla o rifiutarla. Pertanto spetta al giudice di merito accertare se il pagamento della somma richiesta con la prima parcella non sia liberatorio perchÚ effettuato dopo l'arrivo di una seconda parcella, implicante la revoca di quella proposta per prima.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.