Cassazione civile Sez. Unite sentenza n. 2438 del 28 febbraio 1992

(1 massima)

(massima n. 1)

La ratifica dell'operato del sindaco, da parte dell'organo collegiale del comune competente ad autorizzarlo a stare in giudizio in rappresentanza del comune stesso, vale a sanare ex tunc l'originaria carenza di detta autorizzazione, e, quindi, a maggior ragione, priva di effetti l'eventuale esorbitanza di quell'operato rispetto al contenuto dell'autorizzazione in precedenza rilasciata (nella specie, con riferimento alla scelta del difensore).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.