Corte costituzionale sentenza n. 168 del 28 aprile 1994

(2 massime)

(massima n. 1)

╚ costituzionalmente illegittimo, in riferimento agli artt. 27, terzo comma, e 31, secondo comma, della Costituzione, l'art. 17 del codice penale, nella parte in cui non esclude l'applicabilitÓ della pena dell'ergastolo nei riguardi dei minorenni.

(massima n. 2)

╚ costituzionalmente illegittimo, l'art. 69, quarto comma, del codice penale, nella parte in cui prevede che nei confronti del minore imputabile sia applicabile la disposizione del primo comma dello stesso art. 69 in caso di concorso tra la circostanza attenuante di cui all'art. 98 del codice penale e una o pi¨ circostanze aggravanti che comportano la pena dell'ergastolo, nonchÚ nella parte in cui prevede che nei confronti del minore stesso siano applicabili le disposizioni del primo e del terzo comma del citato art. 69, in caso di concorso tra la circostanza attenuante di cui all'art. 98 del codice penale e una o pi¨ circostanze aggravanti che accedono ad un reato per il quale Ŕ prevista la pena base dell'ergastolo.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.