Cassazione penale Sez. I sentenza n. 576 del 29 marzo 1994

(1 massima)

(massima n. 1)

Pur non costituendo il sequestro probatorio una misura cautelare, č applicabile in via analogica al procedimento per la restituzione delle cose sequestrate l'art. 559 c.p.p. in tema di atti urgenti; pertanto, nel giudizio pretorile, sulla richiesta di restituzione suddetta deve provvedere il giudice per le indagini preliminari fino a quando il decreto di citazione a giudizio emesso dal P.M., unitamente al fascicolo del dibattimento, non č trasmesso al pretore ai sensi dell'art. 558, primo comma, c.p.p.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.