Cassazione penale Sez. II sentenza n. 53650 del 16 dicembre 2016

(1 massima)

(massima n. 1)

Nel reato di truffa aggravata finalizzata al conseguimento di erogazioni pubbliche, la falsificazione anche di uno soltanto dei contratti sui quali si basa la richiesta di contributo rivolta all'Unione europea, con induzione in errore dell'Autoritā concedente, determina l'illiceitā dell'intero contributo erogato, che diviene complessivamente "profitto ingiusto", ai sensi dell'art. 640-bis cod. pen.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.