Cassazione penale Sez. VI sentenza n. 45596 del 12 novembre 2013

(1 massima)

(massima n. 1)

In tema di giudizio abbreviato, č ammissibile la sospensione dei termini di custodia cautelare in ragione della particolare complessitā del dibattimento, desumibile sia da ragioni intrinseche al processo sia dalla considerazione dell'insieme di attivitā di carattere logistico ed organizzativo necessarie al suo svolgimento, non potendosi ritenere tali valutazioni incompatibili con la specialitā del rito.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.