Cassazione penale Sez. VI sentenza n. 15700 del 14 aprile 2009

(1 massima)

(massima n. 1)

In sede di patteggiamento, il giudice non pu˛ pronunciare sentenza di proscioglimento o di assoluzione per mancanza, insufficienza o contraddittorietÓ delle prove desumibili dagli atti, non rientrando tale possibilitÓ tra quelle esplicitamente indicate dall'art. 129, comma primo, c.p.p.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.