Cassazione civile Sez. II sentenza n. 12954 del 29 settembre 2000

(1 massima)

(massima n. 1)

In caso di proposizione in giudizio di varie domande miranti, sulla base di diverse causae petendi, a conseguire il medesimo bene della vita in relazione ad una stessa vicenda, la particolare insistenza della parte, nei suoi scritti difensivi, nel sostenere una di dette domande, non č sufficiente a far presumere l'abbandono delle altre. (Nella specie la parte aveva introdotto altre domande con un ulteriore atto di citazione e in sede di conclusioni aveva confermato tutte le conclusioni giā prese).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.