Cassazione penale Sez. V sentenza n. 984 del 28 novembre 1972

(1 massima)

(massima n. 1)

La legittima facoltā di manifestazione del pensiero non č senza limiti, dovendo corrispondere allo scopo per cui č concessa ed essere svolta nei rispetti dei principi morali e del diritto altrui, comprendendo tra gli stessi il diritto di ogni persona alla propria reputazione, al proprio decoro e al proprio prestigio.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.