Cassazione penale Sez. V sentenza n. 11114 del 10 novembre 1980

(1 massima)

(massima n. 1)

L'atto di matrimonio, redatto dal ministro di culto cattolico, anche se non ancora trascritto, Ŕ atto pubblico di fede privilegiata. Ne consegue che il falso materiale, avente ad oggetto tale documento, se commesso da privati, Ŕ punito con una diminuzione di pena che, per˛, non incide sul compimento del termine di prescrizione, che rimane quello previsto dagli artt. 157, prima parte n. 3 e 160 ultimo comma, c.p.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.