Cassazione penale Sez. V sentenza n. 5245 del 26 maggio 1982

(1 massima)

(massima n. 1)

All'espressione źnell'esercizio delle sue funzioni╗ di cui agli artt. 476 e seguenti c.p. non pu˛ essere attribuito un significato strettamente limitato al tempo e al luogo in cui il pubblico ufficiale svolge la sua attivitÓ; nell'espressione va compreso infatti, necessariamente ogni atto rientrante nell'ambito delle funzioni del pubblico ufficiale in qualsiasi momento posto in essere anche se abusivamente e con violazione dei propri doveri.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.