Cassazione penale Sez. V sentenza n. 27106 del 13 luglio 2010

(1 massima)

(massima n. 1)

L'esimente putativa del diritto di cronaca giudiziaria pu˛ essere invocata in caso di affidamento del giornalista su quanto riferito dalle sue fonti informative, non solo se abbia provveduto comunque a verificare i fatti narrati, ma abbia altresý offerto la prova della cura posta negli accertamenti svolti per stabilire la veridicitÓ dei fatti.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.