Cassazione penale Sez. V sentenza n. 23465 del 22 giugno 2005

(1 massima)

(massima n. 1)

La qualitą di incaricato di pubblico servizio del dipendente di Trenitalia S.p.A. va accertata, da parte del giudice di merito, esclusivamente sulla base della disciplina della attivitą oggettivamente considerata ed indipendentemente dal fatto che il suo esercizio sia affidato allo Stato o ad altri soggetti pubblici o privati. (In motivazione la Corte, nell'annullare con rinvio per vizio di motivazione la ordinanza del Tribunale della libertą con la quale era stata esclusa la detta qualitą, ha precisato che la trasformazione delle Ferrovie dello Stato in societą per azioni non ha cancellato le connotazioni proprie della originaria natura pubblicistica dell'ente e che non incide direttamente sulla questione il D.L.vo n. 158 del 1995 in tema di procedure di garanzia limitatamente agli appalti di valore superiore ai 400.000 euro, diversi da quelli oggetto della attivitą dell'indagato e non privi, solo per questo, di rilievo pubblicistico).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.