Cassazione penale Sez. VI sentenza n. 7204 del 24 maggio 1990

(1 massima)

(massima n. 1)

Deve considerarsi incaricato di un pubblico servizio il concessionario che, dopo la scadenza della concessione, continua ad espletare il servizio, in quanto l'elemento che rileva ai fini della qualificazione di esercente un pubblico servizio è il fatto dell'esercizio in concreto, con il beneplacito della P.A., della stessa attività oggetto della concessione. (Nella specie la Cassazione ha ritenuto «incaricato di un pubblico servizio» il legale rappresentante di una ditta concessionaria del servizio per l'accertamento e la riscossione dell'imposta comunale sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni, benché all'epoca dei fatti la concessione fosse scaduta).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.