Cassazione penale Sez. V sentenza n. 30856 del 11 agosto 2005

(1 massima)

(massima n. 1)

Il concessionario di una pesa pubblica, nell'attività di rilascio delle bolle di pesatura, riveste la qualifica di pubblico ufficiale, giacché le bolle di pesa pubblica costituiscono atti pubblici, aventi valore costitutivo e diretti a provare un'attività dal medesimo soggetto compiuta. Tale qualità soggettiva, in base alle norme che regolano il concorso nel reato proprio, deve riconoscersi anche in capo al collaboratore del concessionario, il quale, nello svolgimento della sua attività, è parimenti investito di poteri certificativi.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.