Cassazione penale Sez. VI sentenza n. 10609 del 3 novembre 1992

(1 massima)

(massima n. 1)

Deve ravvisarsi l'esercizio di pubbliche funzioni nell'attivitā di colui il quale coadiuvi il titolare di un'esattoria comunale nelle varie operazioni di esazione dei tributi e di tesoreria comunale, essendo irrilevante il fatto che si tratti di persona non dipendente dal suddetto ente pubblico territoriale, trattandosi di posizione soggettiva del tutto estranea alla nozione di pubblico ufficiale.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.