Cassazione penale Sez. VI sentenza n. 10690 del 10 marzo 2009

(1 massima)

(massima n. 1)

In caso di pluralitÓ di indagati quali concorrenti in un medesimo reato compreso tra quelli per i quali Ŕ consentita la confisca "per equivalente" ai sensi dell'art. 322 ter c.p., tale misura non pu˛ eccedere, per ciascuno dei concorrenti, la quota di prezzo o profitto a lui attribuibile.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.