Cassazione penale Sez. II sentenza n. 21227 del 26 maggio 2014

(1 massima)

(massima n. 1)

Il sequestro preventivo funzionale alla confisca per equivalente del profitto del reato di truffa aggravata pu˛ incidere contemporaneamente od indifferentemente sui beni dell'ente che dal medesimo reato ha tratto vantaggio e su quelli della persona fisica che lo ha commesso, con l'unico limite per cui il vincolo cautelare non pu˛ eccedere il valore complessivo del suddetto profitto.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.