Cassazione penale Sez. IV sentenza n. 49707 del 28 novembre 2014

(1 massima)

(massima n. 1)

In tema di colpa, la valutazione in ordine alla prevedibilitą dell'evento va compiuta avendo riguardo anche alla concreta capacitą dell'agente di uniformarsi alla regola cautelare in ragione delle sue specifiche qualitą personali, in relazione alle quali va individuata la specifica classe di agente modello di riferimento. (In applicazione del principio la S.C. ha censurato la sentenza di condanna dell'imputato per omicidio colposo del paziente affidatogli, non risultando adeguatamente considerata la sua qualitą di semplice specializzando in neurologia come tale non equiparabile, in sč a quella del medico specializzato).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterą seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.